Calcolo Rivalutazioni Monetarie

Ultimo indice dei prezzi per le rivalutazioni monetarie (FOI)

I calcoli eseguiti da questa applicazione si basano sulle tabelle ISTAT contenenti gli indici generali nazionali dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) - al netto dei tabacchi dal febbraio 1992 - e i coefficienti di raccordo, a partire dal 1947. Questi indici si utilizzano per adeguare periodicamente i valori monetari, ad esempio gli affitti o gli assegni dovuti al coniuge separato.


Uso del Calcolatore

1. Inserire, nell'ordine, il periodo iniziale (precedente) e quello finale (successivo)

2. Premere il pulsante di calcolo


Da: A: Variazione fra i due
periodi selezionati:
Variazione al 75%:

Le variazioni, arrotondate ad una cifra decimale, si riferiscono ai periodi (iniziale e finale) selezionati subito prima di premere il pulsante di calcolo: la selezione di periodi diversi richiede una nuova pressione del pulsante. Le informazioni fornite attraverso questo strumento non hanno valore certificatorio. La Camera di Commercio delle Marche declina qualsiasi responsabilità conseguente ad eventuali errori di immissione dei dati ovvero a possibili malfunzionamenti dell'applicazione. Per maggiori informazioni si invita a consultare la pagina del sito Istat dedicata all'Indice FOI:

Ultimo indice dei prezzi per le rivalutazioni monetarie (FOI)